ARTICOLI

“Xi’An Train Station” Contest: storia millenaria ed evoluzione tecnologica si incontrano grazie al Manni Group Design Award

“Xi’An Train Station” Contest: storia millenaria ed evoluzione tecnologica si incontrano grazie al Manni Group Design Award

25 set, 2019

“The Greatest responsibility of the planner and architect, I believe, is the protection and development of our habitat.” – Walter Gropius

 

Info Utili Blogpost-1

La nuova sfida lanciata da Manni Group al mondo dell’architettura: attraverso la prima edizione del Manni Group Design Award “Xi’An Train Station”, l’azienda intende premiare i progetti capaci di delineare il futuro delle città moderne secondo nuovi paradigmi progettuali. Un’occasione concreta per mettere in pratica i principi cardine della costruzione a secco e dell’edilizia offsite: sostenibilità, riciclabilità dei materiali e risparmio energetico, combinati per dare vita a realtà a bassissimo impatto ambientale.

Xi’An Train Station Contest

La prima edizione del concorso internazionale indetto da Manni Group, in collaborazione con YAC (Young Architects Competition), ha come focus la stazione ferroviaria di Xi’An: in una Cina dalla storia millenaria e dall’evoluzione tecnologica rapidissima, gli architetti partecipanti dovranno progettare la nuova stazione della città da 8 milioni di abitanti, centro nevralgico del nuovo Hub dedicato al mondo dell’innovazione e dell’R&D, che andrà a ricoprire entro il 2023 oltre 17 kmq di superficie. Il progetto dell’International Town di Xi’an è un’iniziativa del governo centrale di Pechino finalizzata ad assecondare l’ascesa della metropoli quale centro internazionale di scambio ed incontro, punto d’incontro delle relazioni fra Cina e mondo occidentale.

Ogni intervento dovrà ispirarsi ai più diffusi principi di sostenibilità energetica e compatibilità ambientale. L’utilizzo di soluzioni tecniche virtuose e una ricercata integrazione fra elementi architettonici e naturali, forniranno ai progetti un intrinseco valore aggiunto; la scelta di tecnologie costruttive a secco favorisce l’utilizzo di materiali quali l’acciaio, universalmente riconosciuto come elemento riciclabile al 100% e che assicura massima libertà espressiva.

A supporto degli architetti partecipanti, il brief del concorso “Xi’An Train Station” è corredato da un abaco che suggerisce le possibili soluzioni tecnologiche per alcuni dei nodi progettuali della struttura.

ISCRIVITI AL CONTEST

 

Manni Group: acciaio e sostenibilità

L’italiana Manni Group è leader nella produzione di semilavorati in acciaio, con un know-how maturato in quasi 75 anni di attività: a questa area di business negli anni si sono aggiunte i servizi nel mondo delle energie rinnovabili e la produzione di pannelli isolanti metallici. Questi ultimi oltre a contribuire al raggiungimento dei crediti per l’ottenimento delle certificazioni ambientali LEED e BREEAM, al rispetto dei CAM nazionali, si avvalgono di strumenti che ne attestano la trasparenza quali gli EPD e l’etichetta DECLARE rilasciata dall’ILFI (International Living Future Institute).

Un’occasione internazionale

Grazie al supporto di YAC, il Manni Group Design Award “Xi’An Train Station” coinvolgerà una community di più di 4000 professionisti in tutto il mondo. A giudicare i loro progetti sarà una giuria d’eccezione composta da archistar del calibro di Patrik Schumacher (Zaha Hadid Architects), Ben Van Berkel (UNStudio), Stefano Boeri (Stefano Boeri Architetti), Antonio Cruz (Cruz y Ortiz Arquitectos). Giovanni De Niederhausern (Pininfarina) e Francesco Fresa (Piuarch).

Un’occasione irripetibile, quindi, per i designer di far notare il loro talento e di confrontarsi con il prezioso giudizio delle archistar.

I partner di Manni Group

Manni Group crede fermamente nel valore delle partnership: per questo motivo ha dato la possibilità alle aziende con cui collabora quotidianamente allo sviluppo di prodotti e tecnologie di partecipare attivamente al contest, attraverso il conferimento di premi e menzioni d’onore.

Tra i main sponsor figurano Dow, che conferirà una mention ai progetti che presentano particolare interesse sul piano della performance energetica dell’edificio; Renolit la assegnerà, invece, a chi meglio valorizza l’impiego di tetti cool roof nell’ottica di un city planning efficiente; e ROCKWOOL, infine, la assegnerà ai progetti che riconoscono particolare valore al ciclo di vita dell’edificio. Anche Tata Steel, ha aderito all’iniziativa in qualità di sponsor.

YAC per Manni Group

Per la realizzazione di un contest di così alto profilo, Manni Group è supportata da YAC: società che promuove concorsi di idee e architettura, rivolti a progettisti, attraverso la proposta periodica di concreti temi di architettura e urbanistica.

 

Info pratiche

Montepremi Manni Group Design Award: € 25.000

Partecipazione: possono partecipare singoli o team di architetti di qualsiasi nazionalità, purché almeno un componente sia under 35.

Termine invio elaborati: 19 dicembre 2019,

Termine “Early bird”: 20 ottobre 2019

Per maggiori informazioni e regolamento visita il sito: youngarchitectscompetitions.com

Per qualsiasi informazione o richiesta di supporto contattare YAC all’indirizzo yac@yac_ltd.com.

ISCRIVITI AL CONTEST

Scritto da

Raffaele Bulgarelli - Digital Marketing Expert presso Manni Group
Raffaele Bulgarelli - Digital Marketing Expert presso Manni Group

Raffaele, Digital Marketing Expert di Manni Group, collabora in modo sinergico con Isopan entrando in contatto con il mondo tecnico del pannello sandwich e osservando i trend evolutivi dell’edilizia. Grazie alla formazione in Architettura ha un occhio attento su temi e attività online che coinvolgono i progettisti e gli architetti.

Vai alla scheda dell'autore

Iscriviti alla newsletter

Lascia i tuoi dati per restare aggiornato sui prodotti, i servizi e le attività di Isopan