ARTICOLI

Isolamento acustico con pannelli fonoisolanti

Pannello sandwich, Isolamento acustico

Tutti i vantaggi dei pannelli fonoisolanti per il tuo edificio

16 apr, 2020

L’inquinamento acustico influisce negativamente sul benessere psicofisico delle persone, per questo motivo, le normative hanno cercato di inquadrare il problema e di definire i parametri delle soluzioni.

Tra queste, i pannelli fonoisolanti costituiscono un modo pratico e veloce per coibentare l’involucro edilizio e non solo.

 

Isolamento acustico e benessere

Un edificio ben isolato acusticamente offre un ambiente più vivibile, migliorando la qualità di vita. Il comfort è percepito sempre di più come un diritto e viene tutelato da apposite norme. Non fa eccezione la protezione dell’ambiente abitativo dall’inquinamento acustico.

Infatti, gli edifici di nuova costruzione devono soddisfare specifici criteri di isolamento ai rumori, secondo quanto previsto dal D.P.C.M. 5 dicembre 1997, “Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici”. 

Vengono presi in considerazione tutti i rumori che possono compromettere la funzione economico-sociale degli immobili ai fini del legittimo godimento e della commerciabilità.  Infatti, il valore di un edificio può essere significativamente ridotto da prestazioni acustiche non rispondenti agli standard attesi.

L’uso di pannelli, per realizzare tutti gli elementi costruttivi tipici di un immobile con un unico prodotto, le cui prestazioni siano già verificate e certificate, è un vantaggio da considerare per ottimizzare la gestione del cantiere e garantire il risultato desiderato.

 

Ottenere l’isolamento acustico con i pannelli

Per soddisfare i requisiti di legge e raggiungere in opera i risultati previsti, è necessario integrare l’isolamento acustico fin dalle prime fasi del progetto.

La scelta del materiale isolante, performante anche sotto il profilo acustico, è il secondo passo. Il processo si conclude con la posa in opera a regola d’arte, soprattutto per quanto riguarda i particolari costruttivi, che spesso si rivelano determinanti per la resa complessiva del sistema.

Per semplificare le varie fasi del processo che portano alla realizzazione di un sistema fonoisolante, il mercato offre una vasta gamma di prodotti con prestazioni note e testate. Ma, per coniugare il risultato con la facilità di applicazione, i pannelli sandwich costituiscono la soluzione ottimale.

 

Pannelli fonoisolanti 

In particolare, per ottenere un buon isolamento acustico, non è necessario aumentare a dismisura lo strato di materiale coibente. È più efficace scegliere prodotti di qualità e approfittare delle innovazioni che vengono introdotte in edilizia da altri settori tecnologicamente più avanzati.

Tra i materiali più diffusi per la realizzazione di sistemi isolanti ci sono le lane minerali e i materiali sintetici, che costituiscono lo strato più interno dei pannelli sandwich. Si tratta di elementi che, grazie alla loro struttura, hanno la caratteristica di assorbire i rumori.

Tuttavia, associati agli strati metallici che costituiscono le facce dei pannelli, si rivelano un sistema completo di protezione all’inquinamento acustico.

Un altro vantaggio di questa soluzione costruttiva è la possibilità di eseguire un’applicazione accurata. Infatti, i pannelli sandwich sono la scelta d’elezione per le costruzioni a secco, tipicamente caratterizzate da un margine di errore minimo in cantiere.

L’assemblaggio di elementi già pronti, che non vanno eseguiti in opera, facilita la precisione. Gli elementi di raccordo e fissaggio dei pannelli sono studiati per evitare le discontinuità, che costituiscono un problema sia per l’isolamento termico, che per quello acustico.

 

Isolamento alle diverse frequenze

I pannelli sandwich, che uniscono le prestazioni di materiali fonoassorbenti e fonoisolanti, ampliano il raggio di azione alle diverse frequenze. Infatti, i materiali porosi, come la lana di roccia, sono particolarmente efficaci con le frequenze medio alte, poiché l’assorbimento acustico aumenta con l’aumentare della frequenza e dello spessore dei pannelli. Invece, i materiali fonoisolanti hanno prestazioni migliori con frequenze più basse.

Ecco perché utilizzare pannelli sandwich per isolare acusticamente le varie parti di un edificio, dalle pareti alla copertura, si rivela una scelta premiante sotto diversi punti di vista, dal cantiere al risultato finale.

 

Vuoi approfondire i vantaggi che puoi avere dai pannelli fonoisolanti? Leggi il nostro ebook:

SCARICA IL CONTENUTO

Scritto da

Rocco Traini - Coordinamento Ufficio Tecnico
Rocco Traini - Coordinamento Ufficio Tecnico

Coordinatore dell’ufficio tecnico l’Ing. Rocco Traini supporta l’area commerciale per aiutare i clienti ad ottenere la miglior soluzione tecnologica. Con più di 10 anni di attività nel mondo Isopan è oggi un esperto del pannello sandwich e delle sue applicazioni.

Vai alla scheda dell'autore

Iscriviti alla newsletter

Lascia i tuoi dati per restare aggiornato sui prodotti, i servizi e le attività di Isopan