ARTICOLI

Green roof, una soluzione che accontenta ambiente e proprietari

Tetti, Isolamento termico

Quali sono i benefici ambientali ed economici del tetto verde?

23 apr, 2020

La natura è l’alleato a cui guardare per affrontare e risolvere i problemi  ambientali posti dall’urbanizzazione e della cementificazione.

Una delle tecniche che si possono utilizzare per integrare la natura nell’edilizia è la realizzazione di Green Roof Isopan-Daku-

 

I tetti verdi nella pratica edilizia

Le infrastrutture verdi presentano caratteristiche progettate per ottenere vantaggi ambientali, sociali ed economici. Sono superfici permeabili, tra cui si sta affermando, anche in Italia, il green roof Isopan-Daku.

Utilizzare questa tecnologia comporta molteplici benefici ambientali: riduzione del calore urbano, riduzione della domanda di energia dell'edificio, migliore gestione delle acque piovane. 

Realizzare i tetti verdi è relativamente semplice e non richiede grandi cambiamenti nella pratica consolidata. I materiali utili per questo tipo di realizzazioni sono disponibili sul mercato e hanno già una tradizione di utilizzo alle spalle, che va crescendo di anno in anno.

Si diffonde l’idea  dell’utilità di avere una città a misura d’uomo, dove il concetto di modernità si tinga di verde e non sia legato all’uso indiscriminato del cemento.

L’obiettivo di incentivare la sostenibilità e di aumentare il risparmio energetico modifica la fisionomia delle città.

SCARICA IL CONTENUTO

 

Benefici ambientali del tetto verde 

I green roof Isopan-Daku possono contribuire a contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici. La presenza della vegetazione in città produce ossigeno, regola l’umidità atmosferica, abbatte le polveri sottili.

Le aree coperte di cemento non sono in grado, infatti, di assorbire l’acqua piovana. La situazione peggiora ancora nel caso di eventi molto intensi, che, con il surriscaldamento del pianeta, sono sempre più frequenti.

I vantaggi dei tetti verdi, quindi, vanno ben oltre il loro fascino.

 

Bombe d’acqua, runoff e green roof 

La funzione principale di questa soluzione è ridurre l’effetto runoff, lo scorrimento in superficie dell’acqua piovana. 

Questo importante obiettivo si centra grazie al fatto che le acque vengono intercettate dal verde e filtrate attraverso la stratigrafia del tetto vivente. Questo passaggio rallenta il flusso idrico e riduce la possibilità di allagamento. L’acqua defluisce verso l’impianto di smaltimento più lentamente e in modo costante. 

Episodi meteorologici violenti, come le bombe d’acqua, possono quindi essere mitigati con tecnologie già disponibili e ampiamente collaudate dal mercato.

È possibile applicare le coperture verdi praticamente a qualsiasi tetto, dato il peso ridotto con cui possono essere realizzati.

 

Isola di calore e inquinamento

L’aria sopra le città risulta più calda rispetto agli ambienti aperti a causa dell’effetto “isola di calore”.
Il calore assorbito e generato da edifici, strade, veicoli può portare un aumento della temperatura di addirittura 10 °C rispetto alle aree meno urbanizzate.

La vegetazione dei tetti verdi mitiga il microclima perché ha la capacità di modificare i flussi radiativi e, grazie all’evapotrasiprazione, consuma calore e rinfresca l’aria a contatto con la vegetazione.

Lo stesso processo di evapotraspirazione è anche responsabile della riduzione degli inquinanti nell’aria. Quando le foglie traspirano e assorbono CO2, vengono adsorbiti anche gli inquinanti gassosi, che sono poi metabolizzati dalla pianta.

Si stima che un metro quadrato di tetto verde possa rimuovere fino a 0,2 kg di particelle sospese nel cielo ogni anno. 

 

Benefici economici del tetto verde 

I vantaggi sul piano ambientale hanno dei riflessi anche sul piano economico. I tetti verdi sono un modo per rendere gli edifici più efficienti, sia sul piano dell’isolamento che della durata.

 

Isolamento termico ed efficienza energetica con i tetti verdi

La vegetazione sul tetto è come un manto protettivo che ripara l’edificio dall’irraggiamento solare, proprio nella sua superficie più ampia ed esposta. 

Soprattutto nelle stagioni più calde, quindi, l’isolamento termico dell’edificio coperto da green roof Isopan-Daku garantisce prestazioni migliori. La massa dello strato colturale è, infatti, caratterizzata da una elevata inerzia termica.

Questo permette di ridurre i consumi energetici, sia nei periodi estivi, riducendo il carico di energia per il condizionamento, ma anche nei periodi invernali, impedendo al calore di dissiparsi.

Il verde pensile, combinato con impianti fotovoltaici, crea una sinergia che migliora le prestazioni dell’impianto di produzione dell’energia, perché abbassa la temperatura circostante.

 

Impermeabilizzazione e protezione

Le coperture viventi apportano anche un beneficio diretto sull’edificio. Infatti, la stratigrafia che si usa per realizzare il green roof Isopan-Daku allunga la vita del tetto stesso, rispetto a una copertura standard con impermeabilizzazione.

Le superfici durano più a lungo perché sono protette dai danni meccanici, dai raggi del sole, dagli sbalzi di temperatura, dagli agenti atmosferici.

 

Se vuoi saperne di più sui tetti verdi, scarica il nostro contenuto dove troverai tutte le caratteristiche generali e i vantaggi:

SCARICA IL CONTENUTO

Scritto da

Cesare Arvetti - Research & Development Department
Cesare Arvetti - Research & Development Department

Esperto Isopan con più di 10 anni di esperienza nel mondo della costruzione a secco. L'Arch. Cesare Arvetti supporta i maggiori studi di architettura e di progettazione per individuare le soluzioni più adatte alle esigenze dei singoli progetti.

Vai alla scheda dell'autore

Iscriviti alla newsletter

Lascia i tuoi dati per restare aggiornato sui prodotti, i servizi e le attività di Isopan